DUSSELDORF

Opinione su

DUSSELDORF

Valutazione complessiva (7): Valutazione complessiva DUSSELDORF

 

Tutte le opinioni su DUSSELDORF

 Scrivi la tua opinione

Yaaahhh!!

4  20.09.2006 (05.12.2006)

Vantaggi:
moderna, pulita, carina

Svantaggi:
troppo tranquilla?

Consiglio il prodotto: Sì 

D_DeAngelo

Su di me:

Iscritto da:01.01.1970

Opinioni:108

Condividi questa opinione su Google+
In media l'opinione è' stata valutata molto utile da 29 utenti Ciao

Venerdì scorso esco di casa per andare in Malpensa, sul biglietto dell'aereo diceva di presentarsi al Terminale 2 una mezz'oretta prima dell'imbarco. Giusto il termpo necessario per fare il check-in. Esco verso le dieci di mattina da casa, c'era pure lo sciopero generale dei trasporti pubblici in tutte le città d'Italia, che rottura, in più il tempo stava piovendo a dirotto; mi ero anche bagnato tutti i vestiti...certo come inizio non era il massimo converete con me...

Per fortuna raggiungo l'aereoporto piuttosto in orario nonostante il tempo e il traffico congestionato. Faccio le solite procedure di pre-imbarco, solo che poi il volo era partito con una mezz'ora di ritardo.

Arrivo a Dortmund verso le tre del pomeriggio, la mia amica Irene doveva essere venuta a prendermi all'aereoporto... quando accendo il telefonino vedo una sua chiamata di poco fà, mentre stavo aspettando di ritirare il mio bagaglio, ecco che mi telefona. Dicendomi che era alla stazione dei treni di Dortmund, e se lo raggiungevo là; anche perchè poi la nostra destinazione finale era Dusseldorf una città non distante dove ella vive. Irene era una mia amica che avevo conosciuto lo scorso giugno nelle ferie ad Ibiza..

La raggiungo alla stazione dei treni, da qui ci imbarchiamo su un treno per Dusseldorf. Dopo un'ora circa arriviamo a Dusseldorf, una città di oltre mezzo milione di abitanti (pensavo invece che era molto più piccola) essa venne fondata sulle rive del grande fiume Reno, che non a caso ne attraversa buona parte della città fra cui i lungo riva in alcuni parti.

Essa è anche capoluogo della regione in cui si trova, ovvero la Renania settentrionale o Westfalia. Per la sua posizione strategica è un'importante snodo sia stradali che ferroviari per la Germania, oltre ad essere un centro amministrativo, culturale e industriale di questa regione.

La stazione dei treni o meglio la Dusseldorf Hbf station è molto grande, vi sono circa 18 binari. Nel sottopassaggio ferroviario vi è una zona pedonale composta in gran parte da negozi, bancarelle, bar e fast-food oltre. Zona sempre molto frequentata dai pendolari o passanti.

Da qui siamo andati a prendere il treno 74 o 77 che porta nella zona Western, dato che Irene abita nella parte occidentale della città, quasi alla periferia. Ella vive in una zona residenziale molto tranquilla, costituita per lo più da case che non superano i tre piani di altezza, una caratteristica delle casa tedesche da queste parti.

Infatti la sua casa si trova all'ultimo ed terzo piano di questa cassetta tipica dei paesi del nord europa. Un'altra cosa che avevo notato, era che all'interno della casa il tetto arriva ad un'altezza sui due metri e mezzo, rispetto ai tre di per esempio qui in Italia. Questo penso per non disperdere il calore nei periodi invernali..

Ella vive nella mansarda della casa, un posto carino e più che adeguato per un persona, la mansarda è un bilocale, composta da una zona notte/soggiorno, bagno, e cucina abitabile. Pensate che paga solo 290,00 euro di affitto, quando a Milano per una casa così ti pretendono almeno 600,00 euro!!

La sera mi ha portato a cena nella torre più alta della città, al Gunnewig Rheinturm Restaurant (l'indirizzo è StromstraBe, 20 Dusseldorf 40221 tel (0211) 863200) www.guennewig.de ) dove è anche situato questo ottimo e raffinato ristorante con una particolarità; esso gira e ruota su se stesso offrendo in questo modo tutto il bel panorama sottostante della città di notte con le sue molteplici luci colorati. Il posto era elegante ed molto romantico, al lume di candela con tanto di rosa sul tavolo.

I prezzi di certo non sono modici; i secondi sui 25,00 euro a portata, i primi sui 18,00/20,00 euro, un prosecco 6,60 euro. In due abbiamo speso sui 110,00 euro col dessert. Per entrarvi bisogna pagare il biglietto di qualche euro, dato che esso funziona anche come punto panoramico e turistico, infatti al penultimo piano si trovano la zona per ammirare il panorama con tanto di cannochiali, mentre all'ultimo per chi vuole una cena romantica. Io le ho detto poi in seguito che gli amici non si portano a cena in posti così romantici, altrimenti uno si fà poi delle idee sbagliate e strane!!...capisco per il panorama.

Il giorno dopo siamo andati in centro sulle vie delle eleganti boutique di griffe, situata al lato di una piccola deviazione del Reno su dei viali molto alberati e freschi, qui fra i giri dai vari Prada, Gucci e Luis Vitton, solo per guardare ma senza acquistare nulla ovviamente, poi ci siamo messi ad un caffè molto carino al Starbucks Coffee ( in Konigsalle, 40 D-40212 Dusseldorf tel 049(0) 211 2107590) dove abbiamo sorseggiato un drink osservando la numerosa folla del sabato pomeriggio che passeggiava in strada.

Poi siamo andati in una birreria tipica tedesca dove era pienissimo di gente a mangiare la salsiccia con la salsa di crauti così tipicamente tedesco, e chiaramente la birrà era di produzione artigianale nelle stessa birreria! Dopo siamo ritornati a casa per riposarci un'oretta, fare la doccia per poi andare a cena fuori e per la serata in discoteca.

La sera mi ha portato ad un'altro ristorante moderno, elegante sempre qui coi lumi di candele!! Gli devono proprio piacere i posti così, io invece che gli amici nei posti così; ci porto solo le ragazze col quale voglio fare veramente colpo! Questo ristorante si chiama Sam's Lounge bar restaurant situato in Konigsalle, 27 tel 0211 863 99999.

Qui pure le cameriere erano in tono con adosso degli eleganti abiti da sera ed erano molto piacevoli da vedere. A differenza di quanto si potesse pensare i prezzi non sono invece proibitivi; un secondo o un primo si aggirano sui 15,00 a portata, un bicchiere di vino 8,00, bottiglia d'acqua di marca 7,00 euro. Ci abbiamo lasciato in due 70,00 euro tenendo conto che avevamo ordinato ben quattro bicchieroni di buon vino rosso.

Verso mezzanotte ci siamo avviati alla discoteca Home 14 @ Rheingoldsaal in Konrad-Adenauer Platz, 14 nel centro di Dusseldorf ( www.home14.de ), qui l'ingresso costava 10 euro, poi ti danno una drink card dove ad ogni bevuta ti forellano il prezzo consumato.

La drink card arriva sino ad un limite di 40,00 euro, tendo conto che ogni birra costa 4,00 si può calcolare che con questa card ci si può bere sino a 10 birre, poi dopo te la cambiano quando è piena o nel caso la perdi ti fanno pagare il costo intero della card. Il locale era relativamente piccolo, suddivisa in due zone.

La prima zona, con due aree bar e una pista centrale è carina, in stile minimale moderno eletronico e dove suona musica elletronica, nell'altra zona più piccola e dove sono situati comodissimi divani grandi e puff soffici, qui è la zona chill out, dove si viene per riprendersi dalla caluria dell'altra pista e dove mettono musica molto più soft per la pace delle orecchie.

Il locale faceva dalla mezzanotte di sabato sera sino alle sei del pomeriggio della domenica successiva. La gente era molto carina, gente da musica elletronica, fashionable e trendy. Le ragazze tedesche sono tutte bionde, fatte bene ( la maggior parte; non tutte chiaro ) ed alcune erano veramente hot! Alle otto di mattina mi sono fatto dare le chiavi di casa del mio amico e ho preso un taxi per andare a casa, lui diceva che sarebbe rimasto per un'oretta. E' rincasata alle due del pomeriggio; alla faccia dell'oretta!!

Domenica ci siamo riposati tutto il giorno, anche perchè poi lunedì mattina avevo il volo da Dortmund per tornare in Italia. Insomma per concludere, Dusseldorf è una città molto piacevole e moderna. Attraversata dal fiume Reno che la rende ancora più suggestiva, ha molto viali ed zona alberate e con tanto verde che la rende fresca ed ombrosa in estate.

La gente sembra vivace ed allegra, sarà perchè d'inverno col freddo che fà tutti staranno al chiuso? E invece d'estate si godono ogni raggio solare uscendo all'aperto. Costa tutto molto di meno che in Italia, dal taxi, ai drink, agli ingressi in discoteca al cibo, tenendo conto che lo stipendio medio di un tedesco varia di solito da 1500 ai 2000, beh sicuramente i loro soldi hanno più potere d'acquisto di quelli italiani! Un bel lungo week-end nel cuore della Germania quello che ho di recente trascorso.

p.s. X il mio carissimo miglior amico Ottavio, peccato che in questo periodo ci eravamo persi di vista, altrimenti già che c'ero ti venivo pure a trovare te! Managgia!!
Fotografie per DUSSELDORF
  • DUSSELDORF Fotografia 1163179 tb
  • DUSSELDORF Fotografia 1163180 tb
  • DUSSELDORF Fotografia 1163181 tb
  • DUSSELDORF Fotografia 1163182 tb
DUSSELDORF Fotografia 1163179 tb
Viale dello shopping
Condividi questa opinione su Google+
Link Sponsorizzati
Valuta questa Opinione

Che utilità avrà questa Opinione per una persona che sta prendendo una decisione d'acquisto?

Istruzioni su come votare

Commenti su questa Opinione
123paolocesare

123paolocesare

10.03.2012 21:56

non ci sono mai stato

harleyd74

harleyd74

15.07.2008 21:27

ottimo

iugimerasipupe

iugimerasipupe

27.05.2007 23:21

fantastica la dritta del ristorante trottola!!

Pubblica commento

max. 2000 caratteri

  Pubblica il tuo commento


Le valutazioni dell'Opinione
Questa Opinione su DUSSELDORF è stata letta 7537 volte ed è stata così valutata dagli iscritti:

"Eccellente" per (37%):
  1. harleyd74
  2. pensierieparole
  3. superbetta78
e ancora altri 20 iscritti

"molto utile" per (63%):
  1. 123paolocesare
  2. sadire
  3. layne
e ancora altri 36 iscritti

La valutazione generale di questa Opinione non si basa solo sulla media delle singole valutazioni.