In generale

Opinione su

In generale

Valutazione complessiva (5): Valutazione complessiva In generale

 

Tutte le opinioni su In generale

 Scrivi la tua opinione

I CAHOW “ESTINTI”

4  20.04.2004

Vantaggi:
Una nota turistica un po’insolita

Svantaggi:
xxx

Consiglio il prodotto: Sì 

nieto

Su di me:

Iscritto da:31.01.2003

Opinioni:577

Fiducie ricevute:53

Condividi questa opinione su Google+
In media l'opinione è' stata valutata molto utile da 5 utenti Ciao

Bermuda: la prima cosa che probabilmente viene in mente è il triangolo delle Bermuda, il mistero delle navi scomparse, inghiottite dal nulla.
Ma questo insieme di isole ha un’altra particolarità: ospita i cahow in una riserva naturale. Lasciate che ve ne parli.
I primo coloni raccontarono d’avervi visto uccelli marini che ritornavano sulla terra asciutta solo di notte e solo quando nidificavano: erano i cahow, o procellaria delle Bermuda. Ve ne erano decine di migliaia. Poi, nel 1560 circa, gli spagnoli introdussero nelle Bermuda i maiali, che mangiavano le uova dei cahow, i loro piccoli e persino gli adulti. Nel 1614 un altro duro colpo: furono introdotti accidentalmente i ratti, che raggiungevano a nuoto gli isolotti dove gli uccelli nidificavano e mangiavano le loro uova e i loro piccoli. Come conseguenza di tutto ciò, nel 1630 si ritenne che i cahow fossero completamente estinti.
M allora com’è possibile che ora ci sia addirittura una riserva naturale per loro? Come furono ritrovati?
Nel 1906 Louis Mowbray, un naturalista, osservò uno strano uccello marino su un’isola del gruppo di Castle Harbour. Nel 1935 si trovò un piccolo di cahow che era morto sbattendo contro un faro. Nel 1945 un esemplare adulto fu trovato morto sulla spiaggia dell’isola di Cooper.
Ormai vi erano abbastanza prove per credere che i cahow fossero sopravissuti: venne organizzata una spedizione alla ricerca di altri esemplari.
Quella di domenica 28 gennaio 1951 fu una data storica per i naturalisti: i membri della spedizione riuscirono a catturare un cahow in una cavità profonda. Immediatamente il governo dichiarò gli isolotti di Castle Harbour santuario ornitologico. Si sono anche approntate particolari misure per aiutare la sopravvivenza e la proliferazione dei cahow. Ad esempio, sono state costruire tane artificiali. I cahow nidificano in vere e proprie tane fatte a gomito lunghe dai 2 ai 3 metri e mezzo, così che la luce non raggiunga il nido. Sono quindi stati scavati dei solchi a cui sono state aggiunte coperture di calcestruzzo: la camera per il nido, in fondo alla tana, ha un coperchio che si può togliere. Questo permette ai custodi di controllare i nidi e capire se un uovo è stato deposto o se si è schiuso oppure no. Quando non schiuso viene abbandonato i custodi della riserva lo prelevano per esaminarlo e cercare di capire cosa è andato storto. A metà degli anni ’60, a causa dei residui di DDT, i gusci delle uova si assottigliavano e le uova si rompevano. Ora si temono altre sostanze.
Si fa un gran lavoro anche contro i fetenti, uccelli leggermente più grandi ed aggressivi dei cahow.
Può succedere infatti che un cahow scelga di nidificare in fondo ad una cavità poco profonda e che un fetente poi faccia il suo nido proprio davanti all’ingresso. Lo sgarbato intruso distruggerà l’uovo del cagow o attaccherà e ucciderà il pulcino. Poiché entrambe le specie ritornano sempre negli stessi posti per nidificare, il problema si ripresenta anno dopo anno. Per ovviare al problema i custodi hanno costruito degli sbarramenti di legno davanti alle loro tane, sbarramenti con un’apertura ovale sufficientemente grande da lasciar passare i cahow, ma non i fetenti.
La riserva ha funzionato: in 35 anni le 18 coppie di cahow sono diventate 52. Buon risultato, no?


Condividi questa opinione su Google+
Link Sponsorizzati
Valuta questa Opinione

Che utilità avrà questa Opinione per una persona che sta prendendo una decisione d'acquisto?

Istruzioni su come votare

Commenti su questa Opinione
Ciobin

Ciobin

20.04.2004 23:48

opinione davvero molto interessante

Pubblica commento

max. 2000 caratteri

  Pubblica il tuo commento


Leggi di più su questo prodotto
Le valutazioni dell'Opinione
Questa Opinione su In generale è stata letta 1279 volte ed è stata così valutata dagli iscritti:

"molto utile" per (75%):
  1. dadadario
  2. antomeno
  3. epy
e ancora altri 3 iscritti

"utile" per (25%):
  1. traveller55
  2. htsoft

La valutazione generale di questa Opinione non si basa solo sulla media delle singole valutazioni.