InterRail

Opinione su

InterRail

Valutazione complessiva (10): Valutazione complessiva InterRail

 

Tutte le opinioni su InterRail

 Scrivi la tua opinione

Girare l'europa in treno

5  10.01.2007

Vantaggi:
esperienza, si visitano bei posti, conoscere tanta gente

Svantaggi:
se siete mollaccioni o viziati lasciate stare

Consiglio il prodotto: Sì 

Dettagli:

Assistenza /Informazioni:

Puntualità negli arrivi/partenze:

Pulizia:

continua


parachut3s

Su di me: I'm back!

Iscritto da:13.06.2004

Opinioni:237

Fiducie ricevute:93

Condividi questa opinione su Google+
In media l'opinione è' stata valutata molto utile da 26 utenti Ciao

Era l'estate del 2004 e dopo la maturità io e un mio amico abbiamo deciso di farci un viaggio. Non avevamo idee, ma poi, ecco l'ispirazione! Facciamoci un inter-rail!!!!

Siccome era luglio, non è stato difficile scegliere la nostra meta. ZONA F: Spagna - Portogallo - Marocco!
Biglietto valido per 16 giorni e una zona sola, zona F appunto.

Si parte il primo di agosto, e a centrale subito i primi disguidi. Non c'è posto sul Salvador Dalì, trenhotel che fa Milano - Barcelona.
E allora via su altri treni per arrivare in Spagna, una vera e propria odissea.
Ecco l'elenco dei treni che abbiamo dovuto prendere per arrivare in Spagna:

- Milano - Genova
- Genova - Ventimiglia
- Ventimiglia - Nizza
- Nizza - Marsiglia
- Marsiglia - Narbona
- Narbona - Port Bou

6 treni!!! Ci abbiamo messo veramente parecchio tempo, ma comunque essendo in vacanza non è stato un problema, anche se abbiamo dormito pochissimo.
Solo con questo viaggio abbiamo conosciuto veramente tantissime persone, e molti nella nostra stessa situazione.

Da qui comincia il diario del viaggio.

- PORT BOU - CERBERE
E' il primo paese dove scendiamo. Per forza, il treno si fermava lì..
Scendiamo, giriamo un po' il paese. E' piccolo, non c'è praticamente nulla e i prezzi per alloggiare sono stratosferici. Non c'è un campeggio e gli zaini in spalla cominciano a pesare.
Ogni 10 minuti vediamo passare un ragazzo peruviano che fa anche lui l'inter-rail e continua a parlare da solo ripetendosi "oh che posto di m***a".
Port Bou è veramente triste come posto, proviamo a tornare in stazione e a vedere che treni ci sono. E' già piuttosto tardi e per Barcelona c'è da viaggiare un po', non sappiamo se ci convenga o meno prendere quel treno.
Ma in quel momento passano davanti a noi altri ragazzi italiani, chiediamo informazioni e anche loro sono messi come noi.
Tuttavia mal comune mezzo gaudio, e allora via tutti insieme per Barcelona, là troveremo qualcosa.

- BARCELONA
E' la seconda volta quest'anno che sono a Barcelona. Arriviamo in stazione già piuttosto tardi. Non sapiiamo che fare, dove andare, ecc..
Prendiamo la metro e andiamo sulla rambla a cercare un ostello. Giriamo decine e decine di posti con questo zainone in spalla ma niente, troppo cari o troppo lontani.
Siamo quasi rassegnati a dormire per strada quando troviamo altri ragazzi italiani nella nostra stessa condizione.
Per non is sa quale botta incredibile di fortuna troviamo una casa sulla rambla.
Pazzesco, per tipo 8-9 euro a testa abitiamo sulla rambla!!!!
Appartamento grande, una figata pazzesca. Viene voglia di passare tutta la vacanza lì.
Ma alla fine abbiamo 'sto biglietto e vogliamo viaggiare.
Quindi, dopo un paio di giorni nella bella Barcelona prendiamo il treno e partiamo.

- TARRAGONA
Di questa piccola città ne avevamo sentito parlare bene, ed è per questo che ci siamo fermati qui.
Campeggio super economico e via. Tarragona è proprio bella. Mare splendido, città strabella, insomma, è un paradiso.
Un paio di giorni pure qui e poi via.

- L'AMPOLLA PERELLO
In inter rail si fanno anche queste cose tipo "oh scendiamo in un posto a caso".
Ecco, stavolta la fortuna non ci ha sorriso. L'ampolla è un paesino minuscolo, parecchio squallido.
Dormiamo e la mattina dopo via subito verso Valencia.

- VALENCIA
A Valencia restiamo poco, solamente un pomeriggio e poi via per Alicante.

- ALICANTE
Complimenti davvero. Stavolta la scelta è molto fortunata. Splendida città, anche se un po' in allarme per pericolo attentati. Nonostante ciò riusciamo lo stesso a goderci la vacanza.
Spiagge da urlo, acqua calda e tanto sole.
Un paio di giorni pure qui prima di farcela fino a Granada.

- GRANADA
Primo posto senza mare. Bellissima città e fantastico il paesaggio andaluso durante in tragitto da Alicante.
Davvero magnifica regione.
Granada è senz'altro una città interessante, l'unico suo difetto è che è estremamente calda.
Munitevi di tanta acqua.
Dopo un paio di giorni in un campeggio fantastico partiamo alla volta di X (decideremo in treno).

- BOBADILLA
Finiamo a Bobadilla, ma ci guardiamo in faccia e diciamo no, prendiamo un treno e scappiamo da 'sto postaccio assolato.

- ALGECIRAS
Dopo nemmeno un'ora passata a Bobadilla prendiamo il treno alla volta di Algeciras. Arrivati notiamo subito una cosa, 44° e il Marocco di fronte a noi.
Tuttavia Algeciras non è un granché e quindi decidiamo di andare a Tarifa.

- TARIFA
Semplicemente un posto meraviglioso! Fantastico caldo ma allo stesso tempo freddo (di notte), per via di quel dannato vento che non smette mai.
Ormai siamo sull'oceano e ce lo godiamo. Dormiamo su Las Dunas, e quindi la mattina ci svegliamo praticamente ricoperti di sabbia. Un paio di giorni anche qui prima di approdare in un altro paradiso, Canos de Meca.

- CANOS DE MECA
Forse il nostro paradiso. A Canos de Meca era tutto favoloso. Relax e divertimento fusi. Tanta gente come noi. Davvero molto bello. Posto con pochi "turisti" e parecchi "viaggiatori".
Straordinario.

- CADICE
Dopo Canos de Meca tocca a Cadiz, splendida città.
Il tempo è tiranno, non riusciremo a visitare Marocco e Portogallo. :-(
Dopo una giornata a Cadiz via verso Siviglia.

- SIVIGLIA
Comincia la nostra risalita verso Barcelona. Siviglia è la prima tappa. Città incantevole, ottima gente.
Purtroppo un giorno soltanto e poi via per Madrid.

- MADRID
La capitale. Qui passiamo un giorno e mezzo. Caldo torrido e ovunque maxischermi che trasmettono in diretta le olimpiadi.
Siamo visibilmente stanchi. Occhiaie devastanti, spalle a pezzi, ecc..
Non ce la facciamo più, questo inter rail è stato massacrante, e quando vediamo arrivare il treno per Barcelona ci guardiamo in faccia e siamo parecchio soddisfatti.

- BARCELONA
Stavolta siamo qui solo di passaggio. Una decina di ora. Giriamo ancora un po' la città, stanchi ma contenti, la nostra avventura sta per volgere al termine.
La sera, via dalla spagna con il tanto agognato trenhotel.
Ci svegliamo che è già Milano a farla da padrone fuori dai finestrini.

------------------------------------------------------------ ----

Che viaggio! Veramente bello. Abbiamo imparato davvero un sacco di cose, ora abbiamo capito dove abbiamo sbagliato e siamo pronti per un futuro inter rail.

Esperienza veramente consiglia a tutti. Certo, dovrete fare parecchi sacrifici, ma ne vale la pena.
Noi per esempio abbiamo dormito un po' ovunque, persino in una aiuola (maledette girandole che sono partite alle 3 di notte..)

Viaggio davvero fantastico, consigliato davvero a chi vuole Viaggiare (con la V maiuscola).

Ecco le zone che potete scegliere:

- Zona A - Regno Unito, Irlanda
- Zona B - Finlandia, Norvegia, Svezia
- Zona C - Austria, Danimarca, Germania, Svizzera
- Zona D - Bosnia e Erzegovina, Croazia, Repubblica Ceca, Ungheria, Polonia, Slovacchia
- Zona E - Belgio, Francia, Lussemburgo, Olanda
- Zona F - Marocco, Portogallo, Spagna
- Zona G - Grecia, Italia, Slovenia, Turchia
- Zona H - Bulgaria, Repubblica di Macedonia, Romania, Serbia, Montenegro


Ed ecco le tariffe:

- UNDER 26* (GIOVANI)
o TIPOLOGIA PASS VALIDITA' PREZZO DI VENDITA
o 1 zona 16 giorni 195€
o 2 zone 22 giorni 275€
o Globale 1 mese 385€

- OVER 26* (ADULTI)
o 1 zona 16 giorni 286€
o 2 zone 22 giorni 396€
o Globale 1 mese 546€

- UNDER 12
o 1 zona 16 giorni 143€
o 2 zone 22 giorni 198€
o Globale 1 mese 273€

* Conta l'età al momento dell' acquisto del biglietto Interrail, che può essere acquistato anche 3 mesi prima dalla partenza. Quindi se al momento dell' acquisto si hanno 25 anni ma durante il periodo di viaggio se ne compiono 26 si può comunque acquistare il biglietto under 26.
Fotografie per InterRail
  • InterRail Fotografia 3162800 tb
  • InterRail Fotografia 3162801 tb
  • InterRail Fotografia 3162803 tb
  • InterRail Fotografia 3162805 tb
InterRail Fotografia 3162800 tb
casa barcelona
Condividi questa opinione su Google+
Link Sponsorizzati
Valuta questa Opinione

Che utilità avrà questa Opinione per una persona che sta prendendo una decisione d'acquisto?

Istruzioni su come votare

Commenti su questa Opinione
inAgneMind

inAgneMind

21.09.2010 23:20

Veramente fantastico.. (:

prettyinscarlet

prettyinscarlet

18.01.2008 17:42

Ottima opinione, e concordo che, dopo la passata esperienza, l'inter rail è davvero da fare e rifare!

lilla18

lilla18

28.02.2007 21:26

bellissima sia l'opi che il viaggio!

Pubblica commento

max. 2000 caratteri

  Pubblica il tuo commento


Le valutazioni dell'Opinione
Questa Opinione su InterRail è stata letta 11446 volte ed è stata così valutata dagli iscritti:

"Eccellente" per (22%):
  1. inAgneMind
  2. Nitieh
  3. lilla18
e ancora altri 9 iscritti

"molto utile" per (76%):
  1. Conoscere
  2. boozybird
  3. vittoso
e ancora altri 39 iscritti

"utile" per (2%):
  1. ucraino

La valutazione generale di questa Opinione non si basa solo sulla media delle singole valutazioni.