Un pò di Maldive... in Kenya

5  20.06.2008

Vantaggi:
Il punto di mare più bello del Kenya

Svantaggi:
Isolato

Consiglio il prodotto: Sì 

AlexDG

Su di me: stand-by

Iscritto da:01.10.2002

Opinioni:55

Fiducie ricevute:86

Condividi questa opinione su Google+
In media l'opinione è' stata valutata molto utile da 28 utenti Ciao

La mia esperienza risale a novembre 2004, il Jacaranda era una struttura sconosciuta, reduce da anni di abbandono e agli albori della sua rinascita......

....a Malindi sei solo a 25 km dal Jacaranda, devi raggiungere Watamu e proseguire ancora per 8 km di cui gli ultimi 6 nel bush, quindi su strada sterrata, ed è proprio la difficoltà a percorrere questa strada che ha lasciato intatto questo paradiso. Un'oasi fiorita di bouganville circondata dalla vegetazione e affacciata sulla meravigliosa baia di Majungo. Bellissimo, direttamente sul mare, 57 camere, un giardino pieno di bouganville e con 2 baobab, piscina, ristorante e bar direttamente sulla spiaggia e con tetto in makuti. La cucina è favolosa, per la maggior parte a base di pesce pescato proprio di fronte a noi, polipi, granchi, ogni tanto aragosta e poi tonni e orate provenienti dal mercato del pesce di Malindi. Il personale ci mette quasi in imbarazzo per la sua gentilezza, a cui non siamo certo abituati in Italia ed in altri luoghi di vacanza. A Kitty e Gilbert non fai nemmeno in tempo a chiedere il lettino che te lo hanno già preparato con tanto di materassino e telo mare. Se la marea sale loro te lo spostano, se si alza il vento te lo mettono a bordo piscina, se gli dici di aver sete si presentano con un cocco tagliato e la cannuccia infilata. Asante sana Kitty!!! Al ristorante Harrison, Alì e Willy fanno gara di gentilezza ed il cuoco quando è pronto, si perchè tutto è preparato al momento, suona il tamburo per chiamarci e ci augura Chakula Cema!!! Max si presenta come capo animatore e quando gli facciamo notare che è "l'unico" animatore non perde certo il sorriso e non smette mai di vivacizzarci le giornate e di raccontarci del suo Kenya. Il villaggio è di due italiani, Carmine e Oreste, ci raccontano la loro storia, la loro idea di trasferirsi lì circa 1 anno fa e ci aiutano a conoscere il Kenya e a capire i Kenioti. Carmine ci ha portato con lui al mercato del pesce e della frutta e verdura a Malindi a fare acquisti ed è stata un'esperienza bellissima. Tutti nel villaggio ci conoscono e ci chiamano per nome, aiutati anche dal fatto che siamo solo una ventina, ottobre è bassa stagione, Abari gani? Mzuri sana, na wewe? mzuri sana, karibu. E' divertente cercare di imparare lo swahili, la loro lingua, e tutti si impegnano ad insegnarti qualche parola se mostri interesse. Ho imparato anche molte parolacce, ma come dicono loro Hakuna matata. Il mare è semplicemente favoloso, ha colori incredibili, disegnati dalle differenti profondità e proprio di fronte al Jacaranda con la bassa marea spunta a 50 metri dalla riva un isolotto di sabbia bianchissima dove è uno spasso fare il bagno e prendere il sole. Ma siamo in Africa o alle Maldive? Perchè qui sembra veramente di essere in un'enorme piscina naturale, con acqua bassa e limpida, dove si possono incontrare meravigliose stelle marine e aragoste, nascoste sotto gli scogli che qua e la affiorano, specialmente spostandosi sulla sinistra, dove a circa 1 km c'è Sardegna2, un'altro isolotto che emerge con la bassa marea, meta delle escursioni dei turisti di Malindi, che di fronte ai loro villaggi queste meraviglie se le sognano. Infatti le spiagge di Malindi e Watamu sono spesso "sporcate" dalle alghe, ma questo di costa deve essere particolarmente protetto dalla barriera corallina perchè in due settimane solo in un paio di occasioni, a seguito di un pò mal tempo, si sono fatte vedere, per poco tempo però perchè il personale del Jacaranda ha prontamento fatto pulizia. Sulla destra ci sono alcune villette di italiani, tra cui, si dice, quella di Vecchioni, dove ha composto l'album "Rotary club of Malindi". Sulla spiaggia non ci sono troppi beachboys, per cui è piacevole passeggiare in compagnia dei bambini, che qui in Kenya sono numerosissimi e presenti ovunque. Sempre Mbolochignoni eh??? Altro evento al Jacaranda è la partita Kenya-Italia a beach volley e vedessi come se la ridono quando gli diciamo VI FACCIAMO NERI. Beh, loro ci chiamano Mzungo!!! Le camere sono carine e spaziose, tutte con veranda o terrazzo e letto in legno con zanzariera, quasi inutile in questo periodo perchè di zanzare se ne sono viste davvero poche. La sera ci offrono spettacoli di Acrobati, cori Gospel, Danze dei Masai o dei Giriama, la principale tribù della costa e poi via nei locali di Watamu e Malindi. Facciamo diverse escursioni durante il soggiorno, tra cui la visita delle rovine di Gede, una vecchia città misteriosa, il Parco Marino compreso il pranzo a base di aragoste, Malindi con visita della fabbrica del legno e molto shopping, 2 giorni di Safari, la visita di Watamu e un giro nel Bush proprio fuori il villaggio per conoscere i nostri "vicini di casa", le loro capanne, le loro abitudini e per distribuire ai bambini un pò di giochi, di vestiti e di materiale scolastico che ci eravamo portati dall'Italia.

Il Jacaranda era venduto dalla Condor e da Albatour, ma solo fino al 15 dicembre 2004, quando diventò Columbus Club. Negli anni successivi questa struttura ha attraversato diverse vicissitudini, momenti di gloria e periodi neri, si era creato addirittura un forum su turistipercaso.it dove detrattori e fans scambiavano commenti avvelenati. Adesso non è più una struttura semi sconosciuta ma piano piano il passa parola di quel posto meraviglioso l'ha trasformata in una delle strutture più richieste di quella parte di Kenya, la struttura è stata completamente ristrutturata, ampliata, le ville adiacenti adesso fanno parte integrante del complesso, ne sono la parte più lussuosa, tutto è più organizzato e più efficiente, "purtroppo" anche più turistico, da questo punto di vista, non troverete più il "mio" Jacaranda, quello che ho descritto nel mio racconto, non troverete più quel pezzo di paradiso, così caratteristico e spartano, ancora intatto, da farti amare persino tutti i suoi difetti, come l'acqua salata o i continui black out energetici.... per visitare il Jacaranda dei giorni nostri basta poco, www.jacarandabeach.it, ti assicuro, ne vale la pena!!!

Fotografie per Jacaranda Beach Resort, Watamu
  • Jacaranda Beach Resort, Watamu Jacaranda 2008
  • Jacaranda Beach Resort, Watamu Bouganville
  • Jacaranda Beach Resort, Watamu Giardino
  • Jacaranda Beach Resort, Watamu Vista
Jacaranda Beach Resort, Watamu Jacaranda 2008
Vista aerea del Jacaranda come è adesso
Condividi questa opinione su Google+
Link Sponsorizzati
Valuta questa Opinione

Che utilità avrà questa Opinione per una persona che sta prendendo una decisione d'acquisto?

Istruzioni su come votare

Commenti su questa Opinione
sylvia-66

sylvia-66

10.09.2010 21:29

Bellissimo racconto, che mi ha riempito di nostalgia per una realtà più da viaggiatore che da turista, ma ormai sparita, ma anche di curiosità per un posto che avrei sempre voluto visitare (ma, a dire il vero, qual è il posto del mondo che non vorrei visitare?...). Prima o poi...

Aily

Aily

06.05.2010 00:39

mi sarebbe piaciuto di più il tuo jacaranda però Kenia e Zanzibar sono due mete che mi piacerebbero moltissimo ma in cui non andrò per il discorso malaria e perchè in luglio i villaggi sono appunto chiusi

Enny80

Enny80

19.04.2010 19:53

In base alla tua descrizione... ribadisco quanto il turista possa rovinare un paradiso terrestre. Ovviamente resta ancora un luogo incantato e che consigloa gli amanti del mare, del sole, della natura... ma se vuoi un consiglio: non tornarci, rimarresti tristemente deluso.

Pubblica commento

max. 2000 caratteri

  Pubblica il tuo commento


Le valutazioni dell'Opinione
Questa Opinione su Jacaranda Beach Resort, Watamu è stata letta 11105 volte ed è stata così valutata dagli iscritti:

"Eccellente" per (36%):
  1. sylvia-66
  2. william_73
  3. deaale
e ancora altri 10 iscritti

"molto utile" per (64%):
  1. Aily
  2. Enny80
  3. fra963
e ancora altri 20 iscritti

La valutazione generale di questa Opinione non si basa solo sulla media delle singole valutazioni.
Risultati simili a Jacaranda Beach Resort, Watamu